MIGLIORAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI

COSTRUZIONE DI UNA PALESTRA PER IL FITNESS
L’edificio di nuova costruzione è una palestra per il fitness con annessa reception e servizi per utenti e istruttori e locali tecnici; l’intervento è situato nell’hinterland di Milano.
L’attività viene interamente ospitata al piano interrato di un fabbricato, adibito a piano terra a mensa scolastica.
La struttura, in calcestruzzo gettato in opera e prefabbricato, è stata interamente avvolta da un cappotto termico, in parte contro terra, in parte verso le bocche lupaie, ed in parte verso l’esterno, in corrispondenza della scale di ingresso e di emergenza.
Gli infissi sono stati previsti in alluminio con vetrocamera di sicurezza, trattamento basso emissivo e gas argon (Uw = 2,0 W/mq k, isolamento acustico 43 dB).
Per dare continuità alla coibentazione sono stati adottati alcuni importanti accorgimenti: la coibentazione è stata risvoltata sugli imbotti delle aperture, fino ad incontrare il falso telaio in legno ed il serramento, inoltre la scala di ingresso e le bocche lupaie sono state staccate dal fabbricato, così che il cappotto mantiene la propria continuità in tutti i punti critici, evitando la formazione di ponti termici anche in corrispondenza dei cornicioni, dei solai e delle fondazioni; infine è stato previsto un consistente strato di isolamento sul piano orizzontale, verso il vespaio areato. Per l’isolamento del piede di fondazione sono state valutate due soluzioni: la prima che prevede il posizionamento dell’isolamento solo sulle pareti verticali, la seconda, più complessa, che prevede di posizionare l’isolamento anche sotto la fondazione; dopo avere valutato pregi e difetti delle due soluzioni, si è optato per la prima soluzione.
Dal punto di vista impiantistico la produzione del calore è affidata alla centrale termica centralizzata a condensazione del plesso scolastico, alimentata a metano, con contabilizzazione separata del calore. L’emissione del calore avviene mediante pavimenti radianti a bassa temperatura ed alcuni radiatori scaldasalviette, posti negli spogliatoi.
L’edificio è stato anche dotato di un impianto di raffrescamento e deumidificazione, che utilizza una Unità di Trattamento Aria a flussi incrociati ad elevato rendimento e un gruppo frigorifero - pompa di calore, posti entrambi in copertura. L’impianto è previsto a tutt’aria, senza ricircolo.
L’acqua calda è prodotta da una sistema combinato: centrale termica e pannelli solari sotto vuoto uniti ad un accumulo inerziale di 500 litri.
Si prevede che l’intervento rientri nella classe energetica C, con protocollo di calcolo Cened
TIPOLOGIA DI INTERVENTO: Nuova costruzione

DESTINAZIONE: Palestra per il fitness

LOCALIZZAZIONE: Lombardia

SUPERFICIE INTERVENTO: 430 mq

CLASSIFICAZIONE ENERGETICA: Classe C - protocollo Cened

PROGETTAZIONE-STATO: 2011 - in Progress
SEDE DI MERATE - Tel./Fax: 039 990 12 67 - Mobile: 339 4391451
info@sonnergie.it
SEDE DI CANTU’ - Tel./Fax: 031 05 60 288 - Mobile: 347 5447225